Connect with us

Gnocchi di Zucca

Pubblicità

La zucca è uno degli ortaggi molto versatili in cucina, povera di grassi e carboidrati. Con essa si possono realizzare un’infinità di ricette per qualsiasi pietanza del menù, a partire dagli antipasti ai dolci. Molta richiesta durante i mesi di Ottobre e Novembre soprattutto perché è il simbolo che viene usata per la ricorrenza di Halloween che cade nella notte di Ognissanti. Nella seguente ricetta la zucca è uno degli ingredienti base da inserire nell’impasto degli gnocchi.

Ingredienti per sei persone:

  • 350 g di patate lesse
  • 450 g di polpa di zucca lessata
  • noce moscata, sale, 150 g di farina tipo 0
  • rigagnocchi o forchetta
  • 250 g di taleggio
  • 1 bicchiere di latte.

Come preparare gli Gnocchi di Zucca

La prima cosa da fare per poter fare gli gnocchi di zucca è lasciar appassire un chilo di zucca intera nel forno a 180 gradi per circa mezz’ora. Dopo averla fatta raffreddare, bisogna eliminare i semi e la buccia e poi tagliarla a pezzi grossolani. Nel frattempo che la buccia è in forno, si fa lo stesso con le patate.

loading...

Successivamente occorre schiacciare sia le patate che la zucca nel passaverdura ed insieme ad esse aggiungere anche la noce moscata, il sale e la farina. Amalgamare fino a quando l’impasto diventa soffice. Una volta impastato procedere stendendo dei lunghi rotolini di impasto aiutandovi con le mani. Con un coltello poi tagliare dei pezzetti che verranno schiacciati leggermente ad uno ad uno su di una forchetta oppure sull’apposito rigagnocchi.

Quando la preparazione degli gnocchi è terminata, è necessario mettere una pentola d’acqua salata sul fuoco e farla bollire. Nell’attesa preparare la salsa al taleggio facendo sciogliere il formaggio nel latte in un pentolino su fiamma bassa, ma non prima di averlo tagliato a pezzetti.

Quando l’acqua bolle, calare gli gnocchi e lasciare che essi vengano a galla da soli, mescolando di tanto in tanto per non farli attaccare l’uno con l’altro. Lasciarli galleggiare almeno un altro minuto prima di scolarli pochi per volta con un mestolo forato. Dopo di che si possono condire con la salsa preparata e servirli caldi.

Pubblicità
loading...
Continue Reading

Maria è l'autrice di questo Blog. Ama parlare del Mondo della Moda, del Benessere, della Cucina (ama cucinare) e della Casa.

Clicca QUI per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli in: Cucina

To Top