Connect with us

3 tipi di Abiti da Sposa alternativi e diversi

Pubblicità

Siete in procinto di sposarvi e non avete ancora trovato l’abito adatto a voi? La sola idea di indossare l’abito vi fa accapponare la pelle? Bene, sappiate che non siete obbligate a scegliere il classico abito bianco con strascico, ma potete e dovete indossare l’abito perfetto per voi, quello che vi fa sentire speciali e che rispecchia a pieno la vostra personalità.

Non preoccupatevi di quello che penseranno gli invitati, perché a sposarvi sarete voi e non loro. Ricordatevi che il matrimonio è uno solo ( si fa per dire), perciò avete tutto il diritto di indossare quello che preferite.
D’altronde non sarete di certo le uniche ad aver optato per un abito alternativo, anche molte star hanno fatto questa scelta.

Prima fra tutti l’icona di stile Marilyn Monroe, che per il suo matrimonio con Joe di Maggio indossò un abito marrone in lana con colletto in pelliccia.

Audrey Hepburn per il suo secondo matrimonio indossò, invece, un abito rosa, molto bon ton.

Fece molto discutere anche l’abito scelto da Keira Knightley, perché si trattava addirittura di un abito riciclato, infatti l’aveva indossato anche in altre occasioni.

loading...

Ovviamente se scegliete di indossare un abito non convenzionale, anche il vostro look, hairstyle e makeup, deve essere all’altezza dell’abito.

In quest’articolo vi proponiamo 3 diversi stili per un matrimonio davvero diverso dal solito.

  1. Abito spezzato.
    E chi l’ha detto che bisogna per forza indossare un abito intero? Quest’anno vanno molto di moda i crop top, che lasciano scoperto solo un filo di pancia, da abbinare a gonne di varie lunghezze e ampiezze. L’abito spezzato è davvero particolare e si può comporre in tantissimi modi diversi.
  2. Sì ai pantaloni.


    Diciamoci la verità molte di noi odiano le gonne e si trovano molto meglio con i pantaloni. Non è per niente mascolino, anzi molti modelli sono fini ed eleganti e a differenza dell’abito, il pantalone può essere utilizzato anche in altre occasioni.

  3. Essere creativi.

    Se proprio non riuscite a trovare l’abito adatto a voi, ci pensa l’Atelier Emé, che sul sito ha una sezione apposita che vi permette di creare l’abito dei vostri sogni!
    Fonte

Pubblicità
loading...
Continue Reading

Maria è l'autrice di questo Blog. Ama parlare del Mondo della Moda, del Benessere, della Cucina (ama cucinare) e della Casa.

Clicca QUI per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli in: Moda

To Top